È arrivata l’ora delle scatole nere per le auto

La scatola nera è un dispositivo elettronico, dotato di gps, che viene inserito all’interno delle autovetture. Questo accessorio permette di localizzare facilmente l’auto in caso di smarrimento, furto o incidente stradale. Il montaggio di questo accessorio consentirebbe di mettere la parola fine alle truffe assicurative, generando un vantaggio sia per le assicurazioni che potranno disporre di un collegamento gps con l’automobile sia per i conducenti che otterranno polizze più basse. Lo svantaggio della black box è il suo violare la privacy degli automobilisti, i quali, avendo un gps all’interno del proprio veicolo, saranno costantemente rintracciabili. Il vantaggio di questo dispositivo elettronico è quello di permettere una rapida localizzazione della stessa auto in caso di furto, smarrimento o qualora ci sia bisogno di un rapido e tempestivo soccorso stradale in caso di incidente. A livello di sicurezza questo componente può rivelarsi molto utile anche per le forze dell’ordine, in grado di “sorvegliare” i mezzi che circolano in strada. Grazie alla scatola nera aumenterebbe anche l’efficienza dei controlli, consentendo di non impiegare troppa forza lavoro. Il gps permetterebbe, inoltre, di ricostruire senza fallimenti la dinamica degli incidenti, rendendo facile la determinazione delle rispettive responsabilità del sinistro.